ALFA ROMEO GIULIA

Alfa Romeo Giulia

L’Alfa Romeo Giulia ha ricevuto un aggiornamento alla fine del 2019. Oggi conosciamo i prezzi di questa “annata 2020”. Aumentano leggermente a causa dell’attrezzatura arricchita. La versione Quadrifoglio torna al top della gamma.

Alfa Romeo Giulia

Assente all’inizio dell’anno, la versione Quadrifoglio ritorna per completare la gamma Giulia. Ha ancora il V6 2.9 biturbo 510 CV per 600 Nm di coppia. Questa potenza viene trasmessa solo alle ruote posteriori tramite il cambio automatico a 8 rapporti . Il sistema Alfa Active Torque Vectoring trasferisce la coppia tra le ruote posteriori. Oltre alle modifiche ricevute dal resto della gamma, questa versione può avere una linea di scarico in titanio Akrapovic con le quattro uscite in carbonio. Il suo prezzo: 88.900 €.

36.700 €uro. Questo sarà ora il prezzo di partenza per un’Alfa Romeo Giulia nella finitura entry-level “Giulia” con il diesel 2.2 da 136 CV. Sono 2.600 euro in più rispetto al 2019, dove la Giulia ha iniziato a 34.100 euro. Ma questo è spiegato da un aggiornamento effettuato dal marchio alla fine del 2019. Pertanto, Alfa Romeo spera di rilanciare la carriera della berlina italiana, che sta lottando per decollare nonostante le sue qualità.

Più di cinque finiture sul programma

Alfa Romeo Giulia

Il suo equipaggiamento, arricchito con nuovi aiuti alla guida, lo aggiorna contro i suoi concorrenti.

L’aggiornamento riguarda principalmente l’attrezzatura, che è arricchita con le più recenti tecnologie di assistenza alla guida per aggiornare la Giulia. L’Alfa Romeo ha colto l’occasione per ripulire le numerose finiture. La gamma è quindi ridotta a cinque versioni , rispetto alle undici per la vecchia annata. Il modello entry-level “Giulia” offre l’essenziale con touchscreen da 8,8 pollici, limitatore di velocità del regolatore di velocità, climatizzazione automatica a doppia zona e nuovi assistenti di guida tra cui il sistema anticollisione con rilevamento dei pedoni

L’aggiornamento riguarda principalmente l’attrezzatura, che è arricchita con le più recenti tecnologie di assistenza alla guida per aggiornare la Giulia. L’Alfa Romeo ha colto l’occasione per ripulire le numerose finiture. La gamma è quindi ridotta a cinque versioni , rispetto alle undici per la vecchia annata. Il modello entry-level “Giulia” offre l’essenziale con touchscreen da 8,8 pollici, limitatore di velocità del regolatore di velocità, climatizzazione automatica a doppia zona e nuovi assistenti di guida tra cui il sistema anticollisione con rilevamento dei pedoni

La finitura intermedia “Super” offre anche la navigazione 3D con cartografia europea, la telecamera di retromarcia e l’accesso a mani libere. Nuovi cerchi in lega e rivestimento in tessuto nero completano la dotazione di questa “nuova” Giulia Super, che parte da 41.100 € nel diesel 136 CV e 44.800 € nel benzina 200 CV. La finitura Sprint inizia a € 45.500, con alcuni dettagli neri (griglia, calotte degli specchietti, cornice dei finestrini, prese di scarico) per migliorare la sportività.

Alfa Romeo Giulia

Rivolto verso il suo guidatore che affronta i barilotti di metro tradizionali, il cruscotto della Giulia ha sempre avuto un bel design. Il nuovo volante e i materiali modificati ne esaltano ulteriormente il fascino.

La finitura Ti è una delle più raffinate e quindi la più equipaggiata. Con l’aggiornamento, ottiene anche un sistema di rilevamento del punto cieco con rilevamento attivo degli ostacoli trasversali, assistenza alla guida semi-autonoma (utilizzabile in ingorghi o in autostrada), il sistema di manutenzione nella corsia o il riconoscimento dei segni. Viene visualizzato a 48.500 € con 136 CV diesel e 52.200 € con benzina 200 CV.

Prezzi di Alfa Romeo Giulia 2020

In euro Giulia Super Sprint Ti Veloce
diesel     
2.2 136 CV 36.700 41.100 45.500 48.500
2.2 160 CV 43.000 47.400 50.400
2.2 190 CV 45.400 49.800 52.800
2.2 210 CV Q4 56.500
Benzina     
2.0 200 CV 40.400 44.800 49.200 52.200
2.0 280 CV 57.000
2.0 280 CV Q4 59.400

Lascia un commento